17 maggio 2018

Smoothie con fragole e yogurt


Smoothie o frullato?!??!? Eh....in sostanza sarebbero più o meno la stessa cosa, diciamo che ciò che si ricava da queste due preparazioni è comunque fonte di vitamine e nutrienti essenziali per il nostro organismo.....per ciascun "beverone" la frutta e la verdura sono impiegate a crudo; nel boccale del frullatore si inseriscono gli ingredienti interi, sono quindi preparazioni molto ricche di fibre e di facile esecuzione.

Di fatto un frullato per chiamarsi smoothies non dovrebbe contenere lattosio (e ne parlavo con lei giusto qualche giorno fa ^__^) .....al massimo si può pensare di comprendere tra gli ingredienti dello yogurt bianco; gli smoothies in più possono risultare più densi dei frullati "più semplici" poichè è abitudine aggiungere anche cereali e frutti più corposi come la banana o l’ avocado, spesso si uniscono anche semi oleosi o frutta a guscio secca.

Per la ricchezza di fibre gli smoothies  sono perfetti per depurare l’ intestino  (non so voi ma io ne ho sempre mooolto bisogno...ahahahha) e solitamente mi piace sceglierli come pasti veri e propri, frullare tutto in un boccale è anche un modo per semplificare il trattamento del cibo e per godere a pieno dei loro nutrienti;

Scegliendo di frullare frutta e verdura si riuscirà anche a consumarne in quantità maggiore e di conseguenza, più pasti a base di frutta e verdura riusciremo a fare e più vitamine regaleremo al nostro organismo....vabbè....oggi me sento molto DETOX ^_______^.


Lo smoothie di oggi è comunque piuttosto semplice, è quello pensato per Fior Fiore In Cucina Coop e dato che mi premeva inziare con questa nuova serie di ricette senza lattosio, vi lascio subito la lista degli ingredienti speranzosa di tornare il prima possibile magari con una bella torta. 

Ah.....ultimissima cosa, di solito per ottenere un frullato o un smoothie più corposo e fresco, scelgo di congelare parzialmente la frutta del caso, tale accorgimento fa davvero la differenza ^_^:



Smoothie con fragole e yogurt

Ingredienti
(per 2 persone)

250g di fragole 
200g di yogurt di soia bianco
1 banana media
30g di mandorle spellate
100ml di latte d’ avena
30g di sciroppo d’ agave

per completare 4 fragole
Procedimento


Sbucciate la banana e tagliatela a fettine, lavate molto bene le fragole, asciugatele e mettetele in un contenitore insieme alla banana, coprite con della pellicola per alimenti e lasciatele in freezer per 2 ore circa. Trascorso questo tempo, mettete le mandorle nel boccale del frullatore e riducetele in polvere, quindi unite le fragole e la banana ormai congelate, il latte d’ avena, lo yogurt e lo sciroppo d’ agave. Azionate nuovamente il frullatore e proseguite finché avrete ottenuto un composto omogeneo. Suddividete il frullato in due bicchieri e guarnite con altre fragole.




Share:

Nessun commento

Posta un commento

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig