11 settembre 2016

Plumcake allo yogurt



Allora, che si dice in questa bella Domenica di settembre? Qui gente la stagione è ancora ben lontana dal tramontare perché anche se per alcuni di voi il costume è già imbucato in qualche scatolone, io continuo  ad indossarlo dato che la tintarella è quasi sempre una cosa buona e giusta. Arriveranno giorni di pioggia e di ombre precoci, quindi perché non approfittare di questo sole che ancora riesce a riscaldare e a regalare dei bei titoli di coda? In questa giornata luminosa sono riuscita a fare un sacco di cose...a lavorare, ad indossare il bikini, ad accendere il forno, a fotografare e a mettere su uno straccio di post per il mio blog bellino bellino. Soddisfatta e felice quindi, mi sbrigo a scrivervi gli ingredienti di un plumcake allo yogurt delizioso e scappo in terrazza perché un tramonto con tanto di super - panino mi potrebbe far concludere questa giornata luminosa davvero in bellezza. Non mi resta che augurarvi una buona cena e vi avviso....aspettatemi presto con altre ricette perché le intenzioni  pare siano tornate quelle di una volta ^_^.

Piatti e ciotole in porcellana di @giovelab - www.giovelab.it -  shop on line


Plumcake allo yogurt

Ingredienti
(per uno stampo da plumcake da 30cm)

200g di farina 0
180g di zucchero semolato
3 uova medie
200g di yogurt alla frutta e temperatura ambiente (o bianco se si preferisce)
120g di burro fuso tiepido (o 100ml di olio di semi)
1 baccello di vaniglia
1 limone (solo la scorza)
12g di lievito per dolci

Procedimento

Nella ciotola della planetaria (o con l' aiuto di una frusta elettrica), montare le uova con lo zucchero, i semi della vaniglia e la scorza del limone; quando il composto risulterà gonfio e spumoso, diminuire la velocità delle fruste e unire a filo il burro fuso, lo yogurt ( a cucchiaiate) e la farina setacciata insieme con il lievito. Dopo l' inserimento delle farina, lavorare il meno possibile e una volta ottenuto un impasto liscio e vellutato, versarlo nello stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato (usare la carta da forno se si preferisce). Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti circa ma verificare la cottura sempre con la prova dello stecchino di legno.


NOTE: la scelta del tipo di grasso da utilizzare è personale ma ovviamente determina il risultato finale; un plumcake preparato con l' olio risulterà più leggero, più delicato, meno compatto quindi; un plumcake preparato con il burro risulterà più compatto e con un sapore più intenso. Per questo dolce ho utilizzato uno yogurt alle ciliegie ed ecco perché avrete notato un colore un po' più scuro del solito. Utilizzando uno yogurt neutro, il vostro plumcake risulterà di un bel colore chiaro lasciando però invariati la morbidezza e il sapore.




Share:

9 commenti

  1. Bella mia!!!!
    Eh, qui piove da due giorni e manco poco (anzi, grandina), ed io ho una melanconia da mancanza di sole e mare che mi si porta...
    Tuttavia, stavo giusto scrivendo un postarello che pare quasi il fratello di questo, a ricetta <3 <3 <3 (vabè, più o meno ;))
    Bene bene bene, "costa pioggia e co'sto vento", vedo che siamo allineate, e questo mi fa molto felice <3
    baciuzzi bella mia, e a presto :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohi ohi...ma non ci credo!!! Pioveeee?!??? Vedi come cambiano le prospettive? Comunque il fatto di essere allineate mi fa moooolto piacere! Tu finisci di scrivere ed io ti rimando un baciuzzo Ros!

      Elimina
  2. All of your recipes and posts are so beautiful and inviting. Delicious looking yogurt cake and lovely composition!

    RispondiElimina
  3. Un dolce che non stanca mai...semplice, soffice e goloso!
    Un bacio cara e...beata te che puoi ancora goderti il mare....

    RispondiElimina
  4. semplice e soffice proprio come piace a me!

    RispondiElimina
  5. adoro i plumcake i tuoi dolci e le tue foto!
    bravissima come sempre
    buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Grazie Gabila abbiamo bisogno delle tue ricette

    RispondiElimina
  7. Un'altra bella scoperta in fatto di blog, complimenti davvero. Anche una bella fonte di ispirazione per il mio in prossima apertura..fossi così brava con i layouts almeno la metà di te.. :-)
    Complice la pioggia incessante, voglio cimentarmi oggi stesso con questa ricetta, i plumcake mi ricordano la merenda quando a Settembre ero ancora a giocare con la sabbia, altro che i ritmi di adesso!
    Non usando io lo zucchero di nessun tipo..dici che se sostituisco con la stevia viene un pasticcio? (nel dubbio incrocio le dita).
    Ti seguo, un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che piano piano anche tu troverai la tua dimensione...e comunque grazie per il tuo messaggio che mi ha fatto molto piacere! Per le variazioni con la Stabia ti confesso che non l'ho ancora provata...controlla solo il potere dolcificante e tenta! Anzi...fammi sapere! Un caro saluto! Gabila

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig