17 agosto 2016

Gelato alla crema con le pesche


Eccomi di ritorno e scusate questi lunghi silenzi ma mi sono permessa il lusso di pause regolari...è Agosto, fa caldo,  si lavora intensamente ma comunque la testa resta sempre ancorata a questo piccolo spazio che oggi uso come valvola di sfogo....! Per la maggior parte di voi, questo è periodo di vacanze, dove magari la cucina si prende anche lei la sua fetta di riposo, dove la tintarella merita più attenzione del brasato, dove gli aperitivi con gli amici in riva al mare, hanno la precedenza (per un calice pieno di bollicine sono sempre presente anch'io eh!), dove dedicarsi al benessere sembra la sola missione della vita. Poi però ci sono quelli come me che lavorano, lavorano e sempre lavorano....che non staccano mai (ma la tintarella va comunque mantenuta), che il lavoro ha la precedenza assoluta (ma per amici e famiglia guai a mancare), che si cucina solo cose leggere (ma figuriamoci a rinunciare ad accendere il forno), che sono costantemente stanchi (ma piuttosto che mollare, si produce il doppio), che la sera a letto come le galline (ma l' aperitivo resta il solo dettaglio sacro della giornata). Insomma....ad Agosto c'è chi parte ma c'è anche chi resta...io resto un po' a metà e se vorrete fermarvi qua da me oggi, troverete un' idea per un dessert, veloce, facile e freschissimo, dove la pesca Percoca, sarà la protagonista indiscussa; io l' adoro e come dicono a Napoli « 'O vino c'â percoca, è 'nu cannone! », ma anche con il gelato non sarà affatto male. Buone vacanze quindi e speriamo di riacchiapparci presto.

Ciotola by Alice in Wonderland di Manuela Metra e Piatto in porcellana @giovelab - www.giovelab.it -  shop on line

Ricetta presente nel mensile n. 44 (luglio 2016) Fiorfiore in cucina


Gelato alla crema con le pesche


Ingredienti
(per 4 persone)

4 pesche Percoche
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di Cointreau o Grand Marnier
gelato alla crema q.b.
8 amaretti

Procedimento

Lavare e tagliare le pesche a spicchi. Disporle su una teglia da forno e cospargerle con lo zucchero di canna e il liquore. Cuocere a 180°C per 10 minuti, fino a quando si saranno ammorbidite. Su ciascuna coppetta, adagiare uno spicchio di pesca, un amaretto sbriciolato e una o due palline di gelato, guarnire con altre pesche e altri amaretti sbriciolati e servire.




Share:

1 commento

  1. Un'idea davvero golosa...ti faccio compagnia nel lavoro estivo..
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig