7 maggio 2015

Cous Cous con verdure e Asparagi Selvatici


Oggi ricettina speedy preparata con verdure di stagione freschissime, appena scottate in padella per esaltare i sapori che la terra ci regala. La mia cucina dopo tutto è così...veloce, semplice, leggera e genuina. Diciamo poi che di esigenza faccio virtù....veloce e semplice per sopravvivere alle piene giornate di frenetico sgambettare, leggera e genuina per scelta personale! I presupposti per mangiare sano ci sono sempre ma se poi una passeggiata in campagna mi regala Asparagi selvatici carnosi e invitanti, tutto diventa veramente più facile e inevitabile. Oggi quindi non ci saranno slanci particolari, sarà una ricetta magari scontata ma che porterà solo tanta freschezza!


Nuova Terra è il marchio toscano sinonimo di alimentazione naturale, potevo forse io non testare questi prodotti?!??! La scelta è davvero vasta, si va dai semi oleosi ai cereali biologici ma esiste anche una vasta gamma di mix per zuppe e minestre. E' certamente un punto di riferimento per chi, come me, vuole mangiare in modo sano.

Cous Cous con verdure e Asparagi Selvatici 

Ingredienti
(per due persone)

160g di cous cous Nuova Terra
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di paprica dolce
1 cucchiaio di aceto di mele
1 scalogno grande
10 pomodori pachino
1 peperone rosso
2 zucchine piccole
2 carciofi
15 asparagi selvatici
1 bicchiere di brodo vegetale
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.


Procedimento

Affettare lo scalogno e cuocerlo in padella antiaderente con l'olio evo, unire un pizzico di sale, l'aceto di mele e 1/2 bicchiere d' acqua; lasciare cuocere per qualche minuto a fuoco lento. Nel frattempo mondare e tagliare tutte le verdure: in quattro i pomodori lasciandone qualcuno intero - in quattro i carciofi eliminando le foglie più dure, ricavando solo il cuore - in più parti gli asparagi, eliminando la parte legnosa (lasciando le punte intere) - a rondelle le zucchine - a julienne il peperone. Quando tutta l' acqua si sarà consumata, lasciare che lo scalogno prenda colore e unire le verdure e la paprica dolce. Mescolare, versare un bicchiere di brodo vegetale e continuare la cottura per 10/15 minuti circa, fino a restringere il liquido di cottura; regolare di sale e pepare. Nel frattempo scaldare 200ml di acqua salata in una pentola finché bollirà. Allontanare dal fuoco. Mescolare il cous cous con 2 cucchiai d' olio evo e versarlo nell' acqua bollente; lasciarlo coperto  per 5/7 finché sarà bello gonfio. Sgranare con la forchetta e unirlo alle verdure ormai cotte, mescolare bene e servire il cous cous caldo con un filo d' olio a crudo se gradito.




Io vi saluto e come al solito il mio
BACIO GRANDE!!!

Share:

8 commenti

  1. Invitante!!!! :-P
    la cucina quotidiana è la mia passione, lo sai! Apro il frigo e via di fantasia!
    Foto strepitose...come sempre!
    un abbraccio! :-*

    RispondiElimina
  2. Ciao! che bello questo cous cous! ricchissimo di tante verdure di stagione.
    Si tratta di una pietanza che prepariamo spesso anche noi: veloce da realizzare (perchè anche noi siamo sempre di corsa) e dalle mille varianti!

    RispondiElimina
  3. Che bello questo cus cus! Scontata questa ricetta?? Ma va'! E poi fosse anche una pasta al pomodoro, vista "dal con il tuo obbiettivo" sarebbe cmq stupenda!

    RispondiElimina
  4. Sarà anche una ricetta scontata, ma è così invitante! e i colori sono super... Ogni volta che capito sul tuo blog rimango incantata dalle tue foto :-) ciao ciao!

    RispondiElimina
  5. deliziosamente perfetto con questo gran caldo esploso improvvisamente, asattissimo per un pic nic o per il pranzo in ufficio!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Uh, cosa vedo... qualcosa che apparirà prestissimo anche da me, minuscoli pois che impiatto sempre con piacere! ;-) Per me sono come un foglio bianco, possiamo scriverci tutti sapori che vogliamo...

    RispondiElimina
  7. Ah, le foto, le fotoo! Io rimango sempre a bocca aperta, come ti ho già detto, saresti capace di far apparire meraviglioso anche un cetriolo.
    Il cous cous vabbè lo adoro, credo sia impossibile che venga a noia!

    Un abbraccio Gabila, peccato non averti conosciuto a Pietrasanta da Consuelo!

    RispondiElimina
  8. Ciao mi sono appena unita ai tuoi lettori fissi e alla tua pagina facebook, se ti va di ricambiare passa a trovarmi su www.idolcidigrazia.blogspot.com.
    Buona domenica e felice festa della mamma.

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig