18 maggio 2015

Ciambella all' acqua di cocco con farina d' Avena


Dopo la ciambella all' acqua, la torta soffice al latte di cocco, potevo forse non pensare ad una ciambella all' acqua di cocco? Direi che la ricetta è arrivata in automatico....in perfetto stile con i miei gusti...ingredienti genuini e sani per un dolce non troppo dolce ma senza dubbio ricco. Il primo pensiero che mi è balenato in mente, appena ho visto la confezione è stato......CIAMBELLA ALL' ACQUA si ma di cocco perché una bevanda completamente naturale, che arriva da noci giovanissime, ricchissima di vitamine e sali minerali (da non confondere con il latte che si ricava invece dalla polpa e che contiene ovviamente più calorie),  merita tutta la mia attenzione, potevo quindi io non infilarla in un dolce???!?!


Perché bere l' ACQUA DI COCCO? Semplicemente perché si tratta di acqua che arrivava da noci giovani (ancora verdi) ed è quindi una bevanda naturale, che idrata come l' acqua normale  godendo però di benefici ulteriori. L' acqua di cocco è considerata un integratore naturale poiché  ricchissima di sali minerali (soprattutto di potassio, utile per chi soffre di pressione alta)  e di vitamine, con 0 grassi, poverissima di zuccheri, con proprietà disintossicanti e depurative (favorisce l' attività renale e circolatoria). Insomma....pura salute da bere che oggi va dritta dritta in questa ciambella semplice, preparata con farina di avena (più dolce rispetto alla farina di frumento), per rendere la vostra colazione...la vostra merenda....la vostra voglia di dolce...solo un piacevole e salutare appuntamento!



Ciambella all' acqua di cocco con farina d' Avena


Ingredienti
(per una ciambella da 24cm)

125g di farina 0
125g di farina di Avena Molino Rossetto
200g di zucchero di canna chiaro
3 uova grandi Bio (a temperatura ambiente)
130g di olio di semi di Girasole
130g di acqua di cocco a temperatura ambiente
1 baccello di vaniglia Bourbon
12g di lievito in polvere

Procedimento

Per prima cosa imburrare e infarinare lo stampo scelto. Setacciare le due farine insieme con il lievito e lasciare da parte (questi saranno gli ingredienti secchi). Nella ciotola della planetaria (o con delle fruste elettriche), montare le uova con lo zucchero unitamente  ai semi di vaniglia, si dovrà ottenere un composto ben areato, gonfio e spumoso, dal colore giallo chiaro. Una volta che uova e zucchero saranno pronti, unire l' olio a filo e di seguito l' acqua di cocco (non preoccupatevi se il composto risulterà abbastanza liquido, andrà bene così). Amalgamare delicatamente, unire poi gli ingredienti secchi. Amalgamare ancora praticando movimenti lenti, dal basso verso l' alto. Versare il composto nello stampo e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti circa (farà fede la prova dello stecchino di legno). Sfornare e lasciare intiepidire; sformare e lasciare raffreddare su una gratella. Se gradito, spennellare la superficie della ciambella con dello sciroppo d' acero (appena scaldato per renderlo più fluido) e cospargere con del cocco rapè.




Io vi saluto e come al solito...
Bacio Grande
Share:

9 commenti

  1. Le foto sono bellissime e rendono bene la riuscita di questa ciambella a dir poco super golosa.
    Bacio :)

    RispondiElimina
  2. Sento il profumino da qui tesoro...questa torta é genuina ed invitante e perfetta anche per chi é attento alla linea...non mette tristezza come i classici dolci light anzi sono convinta che una fetta non mi basterebbe!! Ti abbraccio forteeeee,Imma

    RispondiElimina
  3. ahhhhh... cocco mon amour! adoro profumo, gusto, consistenza.. tutto di questo ingredienti.. questa torta dev'essere buonissima! foto da urlo baci cara

    RispondiElimina
  4. Mi piace!!!! penso che sia buonissima e leggera per una colazione senza troppi sensi di colpa e in queste periodo ne abbiamo proprio bisogno, almeno io....l'estate si avvicina e la prova costume anche, forse tu la tua l'hai gaia fatta e ti invidio un pò.....quel meraviglioso mare....lì a portata di mano....sogno sempre il momento che ci sdraieremo insieme a prendere il sole....e prima o poi accadrà....ti abbraccio forte! buona giornata

    RispondiElimina
  5. questa non mi scappa assolutamente! L'ho già segnata... ;)
    bacio

    RispondiElimina
  6. Cerco l'acqua di cocco da un sacco di tempo... ma non l'ho mai trovata!

    RispondiElimina
  7. Adoro l'acqua di cocco! La berrei tutti i giorni. Come dici tu, fa benissimo, dona immediatamente una sensazione di benessere.
    Ottima l'idea di inserirla in un cake. La vedo molto bene con la farina di avena, ricca e saporita.
    Complimenti! :)

    RispondiElimina
  8. Erano diverse settimane che non passavo di qua ma recupero subito, facendoti i complimenti per foto e ricetta, sono davvero fantastiche! ciao cara

    RispondiElimina
  9. Per adesso l'acqua di cocco l'ho comprata (e nascosta dalle grinfie del marito). Spero di trovare un momento per utilizzarla! Questa torta mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig