28 giugno 2014

Piadina Romagnola semintegrale all' olio Extravergine d' oliva

E' stato un caso, lo so, ma nel giro di poche ore ricevo la notizia di due possibili imminenti incontri! Margherita sarebbe rimasta sulla mia Isola qualche giorno così come Tiziana....davvero un piacere immenso per me ed ecco che l' immaginario ha incontrato il reale! Ho condiviso con Margherita una piacevolissima pausa caffè.....abbiamo parlato di passioni comuni e le sensazioni provate non hanno deluso le aspettative perché io le cose me le sento e credo che niente avvenga per caso...lei così lontanissima da me è riuscita ad entrare nei miei pensieri...il suo modo di essere mi è arrivato forte e chiaro da subito! E sbarcata con sguardi e sorrisi, con amici e affetti ma anche con regali preziosi che dovrò trattare con cura senza sprechi...il cumino nero straordinario e già provato, lo sciroppo d' acero che sta aspettando solo me...grazie! Poi è arrivata Tiziana...di corsa e in partenza...pochissimi minuti per studiarci ma dove ho percepito solo belle sensazioni, spero in una replica dove troveremo il tempo che ci è mancato al primo giro!


E allora con queste premesse non poteva che essere un post tutto dedicato.....la tua piadina Romagnola Tiziana che incontra il cumino nero di Margherita...un caso? Forse no ma comunque una scelta arrivata all' ultimo senza neanche pensare troppo perché in questo periodo anche il tempo viene meno....il  lavoro e l' estate poi, mi tengono lontana da cucina e passioni ma ogni volta che ritrovo coinvolta tra ricette ed ingredienti torno a rilassarmi e a godermi la bellezza del momento.....grazie alla sfida n.40 dell' MTC torno serena!


Piadina Romagnola semintegrale

Ingredienti
(per 6 piadine)

270g di farina tipo 1varietà Verna
230g di farina 00
125g di acqua
125g di latte intero fresco
80g di olio evo
15g di lievito per torte salate
10g di sale fine
1 pizzico di bicarbonato di sodio

Per farcire

Robiola fresco
semi di cumino nero
insalata Acetosetta fresca
prosciutto crudo
pomodori Datterini

Procedimento

Fare scaldare al microonde il latte e l'acqua per pochi secondi in modo che siano tiepidi. All'interno della ciotola della planetaria inserire tutti gli ingredienti ed azionare la macchina lavorando con il gancio per gli impasti, lasciare andare per qualche minuto fino a che sarà omogeneo. Mettere l'impasto in una ciotola e coprite con la pellicola per alimenti. Lasciate riposare 48 ore al fresco, massimo 20°C, se fosse più caldo lasciare riposare la pasta in frigorifero e metterla a temperatura ambiente 2 ore prima dell'uso. La pasta ottenuta sarà circa 850 grammi, dividerla in 6 pezzi da 140 grammi circa e formate delle palline, lasciare riposare almeno mezz'ora. Infarinare appena il tagliere e disporre una pallina d'impasto, schiacciarla con la punta delle dita, stendere la piadina con il mattarello girandola spesso in modo che rimanga rotonda. Avrà un diametro di circa 20 centimetri e uno spessore di 0,5 centimetri. Scaldare una padella antiaderente piuttosto larga. La temperatura non dovrà essere troppo alta altrimenti la piadina si brucerà fuori e rimarrà cruda all'interno, ma nemmeno troppo bassa. Fare una prova con un piccolo pezzetto di pasta per regolare la giusta temperatura. Cuocere pochi minuti per lato, controllare sempre alzando la piadina con una paletta. Disporre le piadine una sull'altra in modo che rimangano calde mentre le altre stanno cuocendo.

Per farcire ho unito i semi di cumino al formaggio e poi aggiunto tutti gli altri ingredienti.



Devo scappare purtroppo.....BUONA DOMENICA e grazie ancora per l' attenzione in un periodo davvero caotico per me!
Bacio Grande e alla prossima ricetta!


Con questa ricetta partecipo alla sfida n.40 dell' MTC


Share:

25 commenti

  1. La tua piadina è perfetta, ma oggi i miei occhi sono solo per il tuo "tesoro" più bello che sono due...oggi ammiro la dolce "furbetta" di casa ma quanto è bella? E l'abitino è adorabile insomma avrai capito che ogni volta che vedo le tue bimbe immortalate dai tuoi scatti rimango incantata. Le amicizie che da virtuali diventano reali sono speciali e lo sono ancor più quando le sensazioni positive vengono confermate, baciiii

    RispondiElimina
  2. Ogni volta che abbiamo la possibilità di incontrarci, di dare finalmente un volto alle parole, di scoprire che in fondo virtuale è reale, è sempre un'emozione incredibile. E ben l'hai tradotta questa emozione, con buon cibo (e questa piadia di Tiziana che si presta a mille farciture è super cibo!) e con le tue immancabili e meravigliose foto! La piadina è bellissima ma la modella lo è ancor di più!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. condivido ciò cheè stato detto da Valentina,la piadina è fantaastica ma la modella è super bella,complimenti mamma un bacione ad entrambe

    RispondiElimina
  4. Ciao dolcezza, insomma alla fine ce l'abbiamo fatta e anche questa sfida l'abbiano sfangata!!! Io sono al mare questi due giorni, ma la prossima settimana a casa da sola spero di potermi dedicare un po' di più ai fornelli! Le foto sono deliziose e la tua modella sempre più esperta!!! Ti abbraccio e buon lavoro!

    RispondiElimina
  5. Che foto meravigliose... davvero... belle belle! E complimenti per gli accostamenti di sapori, freschi e saporiti!

    RispondiElimina
  6. senti Gabila, questa volta la cosa più bella delle foto non è il cibo. la signorina che regge la piadina è senz'altro una delle due cose più belle che hai fatto nella tua vita!
    ciao tesoro, un abbraccio enorme
    Sandra

    RispondiElimina
  7. Ma guarda un po' il mio cumino!!! Se avessi saputo che sarebbe finito in una piadina ( e che piadina...) te ne avrei portato molto di più!!! Sai già quello che penso del nostro incontro, peccato solo un caffè... la prossima volta magari ci mettiamo pure una pizza ( o questa piadina eh). Ti abbraccio forte e digli alla modella, quella dagli occhioni bellissimi, che il suo vestito è stupendo!!!

    RispondiElimina
  8. Senza dubbio buonissima la tua piadina che a solo guardarla mi fa venire l'acquolina in bocca...ma i miei complimenti vanno soprattutto a questa meravigliosa creatura che ce la offre e a quel bellissimo sorrisetto stampato sul viso. Bacioni ad entrambe, Mimma

    RispondiElimina
  9. la piadina è fantastica ma la tua dolce fanciulla ancor di più...incantevole, con quel vestitino fiorato e tu sempre più brava...chissà che una volta non venga io a trovarti! io lo spero...

    RispondiElimina
  10. Piadina super tesoro sono venute perfette ma come non restare incantate dal sorriso della tua principessa!!! É di una bellezza rara ed é sempre meraviglioso scoprire che delle amicizie virtuali regalino le stesse emozioni che abbiamo percepiti dietro ad un monitor nel momento in cui le incontriamo...chissà magari un giorno passo per un caffè anch'io:-D!!! Un bacio grande , Imma

    RispondiElimina
  11. Ma che bella piadina con quella farcitura abbondante e golosa!
    La tua bimba è dolcissima....

    RispondiElimina
  12. La piadina è bellissima, la tua bimba è stupenda e il post è davvero pieno di emozioni!! Cos'altro si potrebbe chiedere? Ricetta salvata!! Buona giornata, Mary

    RispondiElimina
  13. Ciaooo!! è vero, poco il tempo per conoscersi un pochino ma concordo sulle belle sensazioni e poi che belle bimbe che hai!!! Sono contenta che tu ce l'abbia fatta con la piadina e che anche questa sfida ti abbia rilassato!! Il cumino nero.. non so se è un caso, ma senz'altro è quel piccolo dettaglio che rende questa proposta interessante e a volte basta proprio un particolare!!! bellissime le tue piade, proprio ben riuscite!!!! un bacio

    RispondiElimina
  14. Capisco perfettamente cosa significa rendere reale quello che nasce in forma virtuale..e le emozioni sono davvero difficili da descrivere ^_^ Sono proprio felice x te ^_^
    Deliziose anche le tue piadine..questo incontro di sapori è stato eccezionale in tutti i sensi ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. Credo che il senso di questi incontri, dei bei momenti e del piacere che portano nella nostra vita di tutti i giorni sia tutto lì: in quel sorriso sereno e puro di bimba che vede tutto con incanto e dolcezza...

    RispondiElimina
  16. Amo troppo le tue ricette ed il tuo blog! Spero che qualcuno, quando avrò la giusta esperienza, penserà lo stesso del mio *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono sicura cara......l' importante è crederci sempre!!!!

      Elimina
  17. Foto splendide per un post bellissimo, fatto di amicizie a distanza e incontri che sanno di legami indissolubili. Poche parole bastano per capire, in parte, il tuo essere solare e unica, meravigliosa nell'abbinare ingredienti profumati e pieni di colore per una piadina bellissima! Brava Gabila!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa che mi dispiace di più ultimamente è non avere il tempo da dedicare ai miei lettori.....non riesco a rispondere ma oggi voglio farlo....grazie per le belle parole che mia hai regalato!!! Grazie davvero.......poche battute che mi hanno fatto piacere!

      Elimina
    2. Grazie a te per essere così unica!

      Elimina
  18. Magnifica ricetta e stupenda presentazione!!!!

    RispondiElimina
  19. Amore mio e mi chiedo appunto... quando, io e te ci vedremo? abbracciare gli amici di tastiera è un'emozione che profuma di buono... un pò come la tua piadina, il sorriso della tua bimba, i colori che hai immortalato e tutto l'amore che ci metti sempre nel regalarci uno scatto e una ricetta....
    Ti mando un abbraccio enorme.. ti quelli pieni d'affetto.. ci sentiamo in questi giorni perchè mi manchi... tvb

    RispondiElimina
  20. Sono stata lontana dalla tecnologia per 2 settimane, a casa del marito nel Salento. Ho visto bellezza, ne ho mangiata, inglobata con ingordigia fino a saziarmi, tanto da non pensare troppo a quanto mi mancassero invece le dolci donne, sconosciute amiche della rete, compagne di forchetta & obiettivo...non ho pensato troppo a quanto mi mancassero i tuoi post, le tue fotografie e quelle tue parole cosi dirette e sincere. Ed eccole, ecco che ritrovo tutto al mio rientro, ed è come se non fossi mai davvero partita, o per esser più chiara...è come se vi avessi portate tutte in vacanza con me.
    Queste piadine sono qualcosa di spettacolare...da mordere e gustare con tutti i sensi!
    Un bacio dolce donna

    RispondiElimina
  21. Cercavo proprio te! Mi hanno detto che avevi fatto una superpiadina con l'olio anziché lo strutto, e sono venuta a rubarti la dose! Ti offendi?? <3

    RispondiElimina
  22. bellissimi questi incontri tesoro, ti regalano delle emozioni indimenticabili! Tiziana l'ho conosciuta ed è dolcissima e spero un giorno di conoscere anche Margherita del cui blog mi sono già innamorata!
    e come amore a prima vista di questa piadina, di questa modella che diventa sempre più bella e di te che con un post cosi ci apri il cuore.
    <3

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig