18 ottobre 2013

Il mio Cheese di oggi con tanto di Svizzero e Polpette di pane raffermo con melanzane

Mangiare per strada spogliandosi di ogni formalità, stare in mezzo alla gente è la cosa che amo di più. Oggi con questo cartoccio mi sento ricca con un cibo da poveri, quel cibo pratico, essenziale che racconta la vita, il cibo quello vero che ultimamente ha saputo conquistare anche i più grandi Chef. Riecco le vecchie tradizioni perché  la cucina infondo è come la moda, prima o poi tutto ritorna....STREET FOOD e mi sento subito a casa.



Vi starete chiedendo cosa mi sia passato per la mente, io che non preparo un dolce....strano vero?
Diciamo che mi  sono messa in gioco e ho lasciato che lo Svizzero entrasse in casa mia per sconvolgermi le giornate, ho lasciato che mi conquistasse ed è stato amore al primo assaggio. Magari prima però ve lo presento, anzi, ve li presento perché sono in due, il Gruyère e lo Sbrinz, due formaggi Svizzeri di carattere, integri e con personalità! Con loro ho provato a riproporre il cibo da strada che preferisco, la polpetta, il mio cibo povero per eccellenza che mia nonna, prima ancora di mia madre, preparava utilizzando tutti gli avanzi perché in casa nostra niente va sprecato.


Prima di passare alla ricetta ringrazio Peperoni e Patate per la grande opportunità e per il grande regalo 
( lo Svizzero ovviamente). Non so se sarò riuscita in uno STREET FOOD sia nella forma che nell' anima, di certo ho messo del mio con l' augurio di aver creato qualcosa di buono!


POLPETTE di PANE con MELANZANE e FORMAGGIO SVIZZERO
Sono delle polpette fatte con pane raffermo, formaggio e uova, un classico al quale ho aggiunto due dei miei ingredienti preferiti, le melanzane e lo speck.


Ingredienti
(per circa 24 polpette)

150g di pane raffermo tritato finemente
(io pane Toscano fatto in casa lievitato naturalmente)
450g di melanzane cotte (3 grandi)
140g di Sbrinz
2 uova
latte q.b.
erba cipollina q.b.
sale q.b.
24 cubetti di Gruyère
6 fette di speck
pangrattato q.b.


Procedimento

Bucherellare le melanzane con una forchetta e avvolgerle nella carta stagnola, cuocere in forno preriscaldato a 180°C fino a che non saranno morbide al tatto ( circa 30 minuti). Una volta fredde, con un cucchiaio ricavare 450g di polpa e mettere in una ciotola; schiacciare con una forchetta in modo da ottenere una sorta di purea e aggiungere le uova, lo Sbrinz tritato nel mixer, il pane raffermo tritato  e appena inumidito con del latte e l' erba cipollina tagliata finemente. Amalgamare bene il tutto e lasciare riposare in frigorifero per almeno due ore.
L' impasto in questione non deve risultare umido, se così fosse aggiustare con del pangrattato. 
Tagliere ogni fetta di speck in quattro parti ed avvolgere ciascun cubetto di Gruyère con esso. Con l' impasto precedentemente ottenuto formare le polpette ponendo al centro il cubetto di Gruyère avvolto dallo speck. Passare nel pangrattato e friggere le polpette nell' olio caldo. Servire subito. E' possibile anche preparare le polpette il giorno precedente conservando in frigorifero e coprendo con pellicola trasparente, pronte per essere fritte.





Con questa ricetta partecipo al contest "Swiss Cheese Parade":



Share:

45 commenti

  1. Questi bocconcini tesoro sono una delizia credimi e anche un attentato alla mia golosità perché non potrei fermarmi ad uno solo vorrei tutto il cuppitiello ovvero contenitore di carta a cono in napoletano, per me:-D!! Il ripieno é fantastico e credo proprio che tu abbia centrato in pieno il tema del contest!! Un bacio grande amica mia e felice weekend!!
    Imma

    RispondiElimina
  2. Le tue foto sono squisite quasi quasi ci provo anche io :)

    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le foto o con le polpette? dai che scherzo, con le foto tu vai già forte....la polpetta potrebbe essere la sfida!!! Bacio bellissima!!

      Elimina
  3. Che spettacolo le tue polpette!! Gnammm

    RispondiElimina
  4. una ottima idea e soprattutto anche di riciclo, invitanti e golose!.

    RispondiElimina
  5. Ohhh, questo street food mi piace assai!
    Buone le polpette di pane e melanzana, e con quel cuoricino lì, tutto diventa più buono! :)

    RispondiElimina
  6. Quel cartoccio colmo di deliziose polpettine è una vera golosità, complimenti Gabila, bellissima ricetta!!!
    Buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, credevo di essere stata poco originale!!!

      Elimina
  7. Che meraviglia questo cartoccino gustoso!
    Ma cara sei passata da me per il nuovo contest??? ti ci voglio assolutamente è!!
    baci, Val

    RispondiElimina
  8. Bellissime e golosissime con quel cuore filante! Il perfetto cibo di strada.

    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Nel mio cuore e nella mia anima ci sei entrata di sicuro... e ancora di più con queste gustoisissime polpettine!! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Manu, mi sa che fra poco ci vediamo vero??????????

      Elimina
  10. Fantastiche crocchette, davvero super invitanti! Il cartoccino che fa subito Street è perfetto... In bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  11. Ma dai ti rendi conto abbiamo postato in contemporanea!
    Queste polpette sono buonissime ma quelle manine troppo belle.
    Buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
  12. davvero buonissime!! sfiziose e una tira l'altra sicuramente!!

    RispondiElimina
  13. Per me ci sei riuscita alla grande!Questi bocconcini sono sfiziosi da morire e le foto rendono giustizia alla loro golosità!Complimenti, ora ho una fame incredibile ;) Buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!!! Lo spero anche se sono già soddisfatta così....un bacio grande !!!!!

      Elimina
  14. La tua proposta è golosissima, sempre trovvo braav Gabi ^_^

    RispondiElimina
  15. Abitando sul confine svizzero non posso che approvare queste golossime polpette!!!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  16. Ragazza, tu dovresti indulgere più spesso al salato, sei un talento anche qua!!! Brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va Roby!!!! Quella col talento sul salato sei tu e basta!!!

      Elimina
  17. Già adoro il fritto di suo...poi così, con il formaggio, le melanzane...yummy Gabi, mi piace ancora di più! Troppo buone!
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mentre fotografavo ne spariva via via una!!!

      Elimina
  18. Meravigliosa questa proposta, assolutamente di Strada e gustoso come piace a me ;)
    Certo che quel bel cono nelle manine piccine che lo tengono in equilibrio ti strappa subito un sorriso... un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e non sai che fatica farla stare ferma, però mi da sempre soddisfazione la mia cucciola! Un bacio ;-)

      Elimina
  19. Tesoro mio, ma perché posti un po' di più anche il salato? Queste polpettone sono bellissime, perfettamente tonde e tutte ugua! Bravissima, davvero! Lo sai che proprio in questi giorni ad Arezzo c'è un mercatino di prodotti alimentari e street food? Lo sai qual'e lo street food per eccenzella a mio avviso??? Il panino con la porchetta! E quando verrai ad Arezzo sarà una delle cose che ti farò assaggiare!!, un abbraccio amica mia!
    Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché la ciambella mi aspetta ferma dove l' ho lasciata anche per due giorni, il bucatino all' Amatriciana mi muore tra le braccia e niente più foto!!! Il panino con la porchetta lo mangiamo anche sull' isola ma di certo nella terra dei lupi sarà moooolto più buono!!! Bacino amore!!

      Elimina
  20. Ragazze, saranno questi formaggi svizzeri che ispirano molto, ma vedo che tutte le ricette sono bellissime! Ovviamente sono siciliana, potrei non apprezzare le polpette di melanzane? Queste sono in una versione diversa, più ricca della ricetta tradizionale, e saranno buonissime. cari saluti, Ada

    RispondiElimina
  21. Qui da te anche lo streetfood diventa poesia e arte fotografica! Quanto mi piacciono le foto! Della ricetta manco ne parliamo, già me li sento in bocca queste polpettine!!! :-))) bella sei tesoro.. Tvtb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le polpettine me le mangiavo mentre facevo le foto......buone assai amore mio bello!!!

      Elimina
  22. che polpette assolutamente da provae, grazie per la ricetta e buon week end

    RispondiElimina
  23. ma quanto sono belle queste polpette....e le foto?!?! meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  24. Mi sembrava di essere già passata a lasciare il mio commento, forse ho solo pensato di farlo...probabilmente l'età fa la differenza tra il pensare e il fare...:(
    In ogni caso, il tuo super cartoccio di Street food mi ha attirato nuovamente qui, significa che mi piace proprio!
    Quelle manine che lo porgono con delicatezza e orgoglio, quasi come un trofeo sono tenere e forti al tempo stesso come le crocchette che proponi.
    Complimenti,
    Cri

    RispondiElimina
  25. ne posso rubare una ? mi fanno una tale gola! presentazione bellissima e ricetta non scontata ! brava ! un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  26. no beh.. vabbeh.. cioè..
    si capisce che son senza parole?!?!
    sfiziose? stupende.. stupenderrime?
    Dio mio che buone devono essere!

    RispondiElimina
  27. le vorrei all'istante per l'aperitivo di qs sera ... slurp!

    RispondiElimina
  28. Non so se sei più brava a fare le fotografie o preparare i dolci.
    Ti faccio i complimenti, un blog davvero professionale.
    Ciao, mi chiamo Lorena. Sono una tua nuova lettrice.
    A presto, buonanotte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere Lorena é sempre un piacere conoscere nuove persone, benvenuta e grazie per le tue parole!!!

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig