27 maggio 2013

Muffin all' olio extravergine di oliva con cocco e bacche Goji




I miei numeri di oggi.....2 le bambine portate a scuola....5 i baci dati per ogni guancia....4 i caffè già presi o forse 6.....8 i chilometri percorsi correndo....50 i minuti impiegati...500 le calorie bruciate...2 i litri di acqua  bevuti...direi che chi ben comincia è a metà dell' opera.

Fin dai tempi della scuola, dai giochi della gioventù,  io ero quella che gareggiava per gli sport più pesanti....il lancio del peso....il salto con gli ostacoli...la corsa campestre...non che fossi fisicamente dotata, ma sicuramente la più determinata.
Ho sempre avuto una certa resistenza...rendevo meglio nei percorsi lunghi, dove serviva una certa costanza, i 100 m non sono mai stati per me.....io correvo concentrata, il mio obbiettivo era arrivare infondo e basta, non mi importava se le mie avversarie andavano più veloce, tanto sapevo che la mia concentrazione  avrebbe giovato alle mie gambe che correvano anche se doloranti....lasciavo che andassero, quelle Gazzelle, tanto poi il Leone se le sarebbe mangiate.
Per anni ho vissuto di rendita o almeno fino ai 30 anni.....entrata negli ENTA, cosciente del fatto che il collagene della mia pelle non si sarebbe più riprodotto naturalmente,  ho deciso che, oltre a spendere soldi per creme miracolose, avrei cominciato a muovere il mio posteriore per combattere l' età incalzante....avrei iniziato a correre.

Correre è la cosa che amo di più fare.....mi rende libera...con la musica che tiene il ritmo.....parto decisa e convinta senza lasciare troppo spazio ai pensieri....spalle dritte, petto in fuori, addominali tesi, guardo un punto fisso e corro.......inizio a correre per non fermarmi perchè correre è libertà...correre è aria pulita...correre rende leggeri...e allora cosa aspettate...siete ancora lì seduti!!??!!??

Ah...quasi dimenticavo...ancora qualche numero......3 gli ingredienti di oggi....12 i muffins realizzati...e 5 saranno i minuti che impiegherete a mangiarveli tutti!!

Era da molto che pensavo a come poter realizzare un dolcetto con pochi grassi che menzionasse però l' olio extravegine d' oliva tra gli ingredienti principali ...in verità, per le mie ricette alternative, ho sempre utilizzato l' olio di semi di girasole che trovavo il migliore per il suo sapore delicato....ma quanto mi sbagliavo!


I Muffin di oggi saranno all' insegna del mangiar sano, olio extravergine d' oliva, latte di cocco e bacche Goji.....semplicità e leggerezza per un dolcetto che vi lascerà a bocca aperta!
E allora..pronti...attenti......viaaaaaaa......

Ingrdienti

280g di farina 00
10g di lievito chimico
120g di zucchero Mascobado ( di canna grezzo )
2 uova
220g di latte di cocco
30g di olio extravergine d' oliva 50g di farina di cocco
2 cucchiai di bacche Goji
1 pizzico di sale

Procedimento

Per prima cosa mettere in ammollo, in acqua fredda, le bacche di Goji; come di consueto, per preparare i muffin, riunire in un recipiente tutti gli ingredienti secchi, in questo caso la farina, lo zucchero, il pizzico di sale, il lievito e la farina di cocco.
In un altro recipiente riunire le uova, il latte di cocco e l' olio extravergine d' oliva, mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.
Unire il composto liquido a quello secco e per ultime incorporare anche le bacche di Goji.
L' impasto dei muffins va lavorato poco, la sua grana deve risultare piuttosto grezza, almeno per oggi, liscio ed omogeneo,  non dovranno essere la prerogativa.
Per la cottura utilizzare gli appositi stampi da muffin e prima di riempire con il composto, adagiare sul fondo dei pirottini di carta riempendo per 3/4, per chi non ne fosse in possesso consiglio di realizzare "il pirottino improvvisato" che avrà tutto il suo charme: ritagliare dei quadrati di carta da forno (di 16 cm di lato) che andranno poi sistemati negli stampi e riempiti con il composto.
Cuocere in forno a 190° per 25 minuti circa.
Sfornare e lasciare raffreddare; prima di servire io ho spennellato la superficie con dello sciroppo d'acero e cosparso poi con farina di cocco.











Con questa ricetta partecipo alla raccolta PIACERE EXTRAVERGINE - raccolta di dolci all' olio d' oliva di Anna del blog di Mordi e Fuggi e di Sandra del blog Le padelle fan fracasso  :




Share:

50 commenti

  1. ciao Gabila
    che foto stupende!!
    Grazie tesoro di aver partecipato con questa delizia alla nostra raccolta!
    Correre non fa per me, un po' per l'età ma soprattutto per le mie ginocchia :( ma camminare quello si ...regala a me quello spazio che anche tu apprezzi nelle tue corse! Purtroppo per ora dovrò restare ancora ferma per un po' ma sapessi quanto mi manca lo spazio solo mio con il vento che viene dal mare sulla mia pelle!!!
    ti abbraccio e ringrazio ancora...corro ad inserirti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono felice che la mia ricetta ti sia piaciuta....e che meraviglia il salmastro sulla pelle, lo vedi che allora qualcosa in comune lo abbiamo!!!
      Un abbraccio forte e cerca di recuperare al più presto!!!

      Elimina
  2. sembrano davvero deliziosi e poi senza burro anche più sani!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si erano davvero buoni..hanno superato la prova Marito super critico ...quindi??!?!?

      Elimina
  3. Gabila, lo sai fino ad un annetto fa correvo anche io.. Non molto spesso, una volta a settimana.. Non molto a lungo, una 40ina di minuti.. Ma con costanza. È stato così x circa sei anni poi piano piano la pigrizia.. Un po' di pensieri, forse.. Anche se è vero che correndo i pensieri passano. Vorrei ricominciare anche io non solo perchè penso che correre è libertà ma anche xchè, dato che posso, e finchè posso, non ci sono ragioni x nn farlo! Buonissimi i tuoi muffin, magari li preparo, me li mangio e dovendoli smaltire... Bè, hai visto mai che mi torni la voglia di correre? Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene..è quello che volevo...trasmettere l' amore per lo sport all' aria aperta!!!!
      Dai, allora ci vediamo domani con scarpette e cuffie alle orecchie!!!!
      Bacio e grazie!!!

      Elimina
  4. ti ringrazio di cuore per aver partecipato e complimenti per il tuo bellissimo blog nonché per i tuoi deliziosi muffins !!
    Bellissime le foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la bella iniziativa...mi piace sempre partecipare alle raccolte, sono la mia benzina!!!

      Elimina
  5. Ehi Gabi li giochiamo al lotto questi numeri, si sa mai ^_^
    Come invidio la tua passione per la corsa, io ci metto tutta la volontà ma poi la pigrizia vince.
    Le ricette all'insegna del mangiar sano sono sempre le migliori, complimenti per questi muffin ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bella idea...non ci avevo proprio pensato...giochiamoceli e se vinciamo se va a cena insieme, io, tu e Vaty??? Ti piace l' idea????
      Grazie carissima per il tuo messaggio!
      Bacio.

      Elimina
  6. Sei inarrestabile, talvolta vorrei avere tutta la tua forza e energia. Io pure corro tanto, ma mai come sport. A scuola, pur dinon fare la maratona o le corse campestri, mi inventavo scuse su scuse!
    La mia passione era solo la danza ed il pattinaggio. Lì potevo allenarmi ore e ore senza mai stancarmi ma perchè l'allenamento era strumentale per la buona riuscita dello spettacolo ^_^
    però visto il tuo fisico mozzafiato (altro che enta!!), dovrei davvero imparare da te.
    Intanto ho imparato oggi una nuova ricetta! tutti ingredienti che amo messi insieme! un post come sempre con immagini che in sequenza ti tolgono il respire per la creatività e originalità.
    ora, sempre più ;-)
    un abbraccio enorme ad una blogger che sta crescendo col talento a vista d'occhio, un trend direttamente proporzionale alla "velocità" delle sue giornate ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerata...fisico mozzafiato!!!! :) ......non so perché ma ogni volta che devo preparare una ricetta nuova penso sempre a ridurre al minimo le calorie e cercare però di preservare il gusto, sono felice che ti siano piaciuti i miei Muffin....i nostri dai!!!
      Grazie tesoro per le belle parole che sempre mi riservi...sono stimolanti per me e mi fanno immensamente piacere!!!! <3

      Elimina
  7. Come dovrei prendere esempio da te...ho passato anni della mia vita a "morire" di sport ed ora noo riesco a trovare il tempo...non è vero non è che non trovo tempo ahimè sono diventata di una pigrizia sconvolgente...ma mi hai fatto venire voglia di ricominciare...ne ho proprio bisogno....
    Mi piace molto utilizzare l'olio extravergine nei dolci...un po' per esigenza e un po' per scelta è il protagonista di molti dei miei dolci....
    Fantastici questi muffin...

    Un abbraccio e buona settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio intento era proprio questo.....allora domani almeno una bella camminata dai!!!
      Per me invece, l' extravergine era ancora un mistero, o meglio, lo avevo adoperato ma con pessimi risultati, questa volta ho voluto utilizzare davvero una quantità minima e il risultato e' stato sorprendente!!!
      Il cocco poi lo metterei anche sulle lasagne!!!

      Elimina
  8. Uso tutti i giorni il latte di cocco e le bacche di goji e immagino la bontà di questi muffins, le foto poi sono molto belle!! E che brava con la corsa, così ti mantieni in forma...io preferisco camminare, oggi 4 km. Buona serata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque molto brava, l' importante e' muoversi!!!

      Elimina
  9. Bè, visto che di recente, io invece sono entrata nei fatidici "anta", che le bacche goji sono potenti antiossidanti, che sono una pigra nata, che per fortuna madre natura mi ha fatta di costituzione piuttosto slanciata, ma che comunque gli effetti della gravità a poco a poco si fanno sentire ... faccio gran scorte di bacche goji e un pò di ginnastica tonificante! ;-)
    Golosa la ricetta e fantastiche foto!

    RispondiElimina
  10. Madre natura certe volte e' davvero determinante....io non sono tra le miracolate, me la devo sudare ma poi dopo sto' davvero bene!!!!

    RispondiElimina
  11. te l0ho già detto che potrei stare a leggerti per ore?
    costante e forte, incredibile bambina cresciuta e entrata nei enta....
    e io che tra un anno ne compierò 50?
    ma come dice il Dalai Lama:
    Ci sono due giorni all'anno in cui non puoi fare niente:
    uno si chiama ieri,
    l'altro si chiama domani,
    perciò oggi è il giorno giusto per amare,
    credere, fare e, principalmente, VIVERE
    ... nel mio post di oggi..... io oggi VIVO, domani è un altro giorno....
    baci topolino
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma Sandra, mi lasci sempre un senso di benessere..le tue parole arrivano dritte al cuore!!!

      Elimina
  12. Ciao amica!!!
    Hai visto che arrivo??? Magari a notte inoltrata ma arrivo!!!
    Che bello questo post, sai che pure a me piace correre??? Mi è rimasto 'dentro' dai tempi in cui facevo atletica e mi facevo il campo per dei bei giri..che fatica e che benessere!!! Adesso devo assolutamente decidermi a riprendere..è che non amo correre sotto la pioggia e questo tempo mi ha rovinato tutti i piani di 'ripresa attività'..
    Sono una muffin dipendente in questo periodo, ne sforno di continuo e mi danno un sacco di soddisfazione...mi mancano con le bacche di goji, segnati subito!!
    Le foto sono pura poesia Gabi, bellissime!!
    Ti abbraccio forte forte!! Roberta
    n.b. scusami se passo poco ma fatico davvero a fare tutto..e ho la spada di Damocle del trasloco che incombe...non vedo l'ora di averlo fatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robiiiiiiiiiiii....mannaggia però mi manchi!!!....ufff..il trasloco, una delle cose peggiori!!!...e anche dopo che pensi di aver finito, passi mesi e riordinare!!!...che stresssss ma meno male che ci siamo noi ad aiutarti, prepara gli scatoloni, scrivi l' indirizzo che sto arrivando!!!

      Elimina
  13. Ciao Gabila,
    al contrario io sport...poco...ne guardo molto...vale ugualmente? ??
    Sempre stata donna determinata in tutto ciò che ho intrapreso, ma di sport non se ne parla e di conseguenza ho una sconfinata ammirazione per gli atleti, professionisti o dilettanti che siano. Anche i tuoi muffin devono essere molto buoni, ecco li una gara la potrei fare. ..provare a battere i 5 minuti per papparmeli. Un bacio, Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhahaha...grazie, sei proprio simpatica!!

      Elimina
  14. Gabila, vivo in campagna e camminare o correre è un vero piacere oltre che rigenero per l'anima. Da tanto troppo tempo non lo faccio! I motivi? Non lo so probabilmente perché quando cominci a lasciarsi andare, ti convinci che, ma si alla fine va bene così! Ultimamente i figli un po' più grandicelli un ritrovato e sano egoismo ha fatto in modo che ricominciassi a pensare che forse riprendere a prendersi cura di me stessa è la cosa migliore è la cosa giusta.
    I tuoi muffin sono meravigliosi e devono essere proprio una vera delizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, succede anche a me qualche volta, se perdi il ritmo poi ti convinci che va bene così!!!....però non è mai troppo tardi per ripartire...basta riprendere da dove eravamo rimaste!!

      Elimina
  15. CIAO CARA, BELLISSIMI e di sicuro buonissimi i tuoi Muffins! sempre creativa anche tu, eh??? Madonna noi mamme quanto corriamo e come ti capisco! Un abbraccio e un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Ale...si corre tutto il giorno!!!

      Elimina
  16. Gabila, bellissimo il tuo post. Anche io amo correre, però non riesco mai a ritagliarmi 30 minuti solo per me!! Nell'ultimo anno avevo abbandonato un saco di buone abitudini, adesso piano piano stò recuperando, e correre è davvero un salva vita, stacchi dal mondo intero e pensi solo al vento che ti scorre addossso e all'obiettivo prefissato!! Bacioni Manu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alloro comincia da domani...corri...tanto non è quello che facciomo tutti i giorni!!!

      Elimina
  17. ma Gabila Gabila mia tesora, runner anche tu. Che bello leggere le tue sensazioni mentre corri cara leonessa che ti concentri con le musiche gli addominali tesi le gambe che si muovono libere stai descrivendo anche me, mentre corro felice, che grande senso di appagamento. Mi fa piacere che abbiamo ancora di più una cosa in comune. oltre a questi dolci soffici le foto luminose e le bacche rosse che non vedo l'ora di provare! Ottima scelta anche le musiche. E' sempre più piacevole venire a trovarti a casa tua. un abcio tesoro e buona settimana mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo avevo capito che eravamo simili...bella la mia Monica non sai che voglia ho di incontrarti!!!
      Grazie bella donna...di cuore!!!
      Mi fa sempre immensamente piacere vederti tra i miei messaggi!!!

      Elimina
  18. Un numero di oggi: 1. La tua ricetta appena segnata nel mio bloc notes (che dovrei usare per lavoro...)!!
    Dobbiamo andare a correre insieme una volta, abbiamo lo stesso ritmo Gabila! E se non vengo io all'Elba...vieni tu a Firenze, anche se forse sarebbe più sano farlo da te...e poi tuffarsi... :)
    Ti abbraccio bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai letto nel pensiero...corre insieme sarebbe bello anche se io di solito preferisco farlo da sola perché ognuno ha il proprio ritmo...ma dato che noi siamo simili sarebbe anche divertente!!!
      Prova questi muffin perchè sono davvero super, anche il marito peggio di Cracco ha apprezzato, quindi!!!
      Eh guarda che un giorno mi hai detto che saresti venuta all' Elba..allora bada che io ti aspetto!!

      Elimina
  19. C'è un altro segreto per rimanere giovani, te lo dice una che è entrata nella sua "seconda adolescenza"...
    Gioire di ogni piccola cosa!
    ma proprio quelle piccole piccole! Come il profumo del pane o del caffè, il chiasso dei bimbi che giocano nel cortile della scuola, un fiore che cresce in mezzo all'asfalto...
    Ci sono stupendi effetti collaterali, il viso si illumina, gli occhi brillano, le rughe si spianano eheheheheh!
    E come non gioire guardando questi stupendi muffin così belli, leggeri e buoni.
    Ecco anche oggi ho una ruga in meno!
    Un baciotto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora anch'io oggi ho una ruga in meno perche mi hai fatto sorridere.....fino a poco tempo fa non avrei mai pensato che un pan di Spagna che si gonfiava nel forno mi avrebbe resa felice....ed invece guarda adesso cosa sono riuscita a fare...quante belle persone ho conosciuto e quante cose sto imparando insieme a voi.....grazie per tutto!!!

      Elimina
  20. sono deliziose le bacche di gojii, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  21. Queste bacche mi incuriosiscono molto....hai fatto bene a fare delle belle foto di primo piano perchè almeno ho visto come sono!!! a vedere i tuoi mufin vien porpio voglia di assaggiarle subito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non le avevo mai provate, poi girellando per la mia solita erboristeria mi sono imbattuta in questo sacchettino rosso vivo....sono davvero un portento in quanto hanno notevoli effetti benefici...!!!!

      Elimina
  22. viene voglia di provarli!! e poi, che belle le tue foto ;-)

    RispondiElimina
  23. Ho già salvato la ricetta e prima o poi la farò. Forse senza la famose bacche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai le bacche pui sostituirle con i mirtilli rossi...sono ottimi!!

      Elimina
  24. mmm ma che buoni! che belle foto...tutto bello in questo blog e soprattutto tantissime idee sane...
    mi sa che sbircerò bene bene
    buona giornata ed in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  25. Mi son già scaricata la raccolta.. così so che troverò anche la ricetta di questi splendidi muffin.. amo il cocco.. non riesco più a fare a meno di quelle bacche da oltre 2 mesi... quindi? li rifarò senz'altro.. Anche io ho semrpe usato olio di semi nei dolci. ma ho scoperto l'olio extravergine d'oliva grazie a questo contest.. e mi rendo conto.. che è ancora meglio!!!! smackkkk e buon w.e.

    RispondiElimina
  26. Ieri ho provato questa ricettina e sono B U O N I S S I M I :-) Non avendo le bacche ho messo i mirtilli ed è stato un successone... anche mia mamma che non ama il cocco li ha apprezzati!!! ;-)
    !!!Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste sono le mie piccole soddisfazioni...grazie mi hai resa felice oggi!
      Un saluto!

      Elimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig