12 febbraio 2013

mini cake limone e cardamomo




Se io fossi un dolce sarei......sarei un "mini" dolce perché mini è la taglia della mia statura...se io fossi un dolce sarei un dolce al gusto di limone perché  adoro metterlo in ogni dove fino a farmi diventare le labbra viola...se io fossi un dolce sarei un dolce di colore giallo.....perché giallo è il colore dei miei capelli...perché giallo è il colore del "leone", il segno del mio ascendente...e ancora giallo come il mio colore preferito con il quale dipingo sempre le mie unghie.
Se io fossi un dolce..sarei un dolce al cardamomo, il sapore migliore dell' India.....perché anche indiano è il nome che porto "Gabila"....
Se io fossi un dolce sarei un dolce per un buon risveglio...adoro svegliarmi presto quando ancora tutti  sognano..preparare un buon caffè e godermi la pace mentre fuori il sole sorge......se io fossi un dolce sarei uno di quelli morbidi e semplici che non passano mai di moda...e sono sempre una certezza.
Se io fossi un dolce altro non sarei che una mini cake al limone e cardamomo.



Ingredienti


180g di farina di Kamut (il kamut rende i dolci più soffici)
100g di burro
150g di zucchero
100g di latte intero fresco
8g di lievito per dolci
la scorza e il succi di un limone
3g di semi di cardamomo
2 uova



Procedimento


Ammorbidire il burro a temperatura ambiente lavorandolo con lo zucchero.
Unire poco alla volta le uova e il latte aiutandovi con uno sbattitore elettrico. Unire la farina e il lievito setacciati, la scorza e il succo di un limone possibilmente biologico (io ho usato quello dell' albero del vicino) e i semi di cardamomo sminuzzati con un coltello.
Foderare gli stampi scelti con carta da forno (questo imposto è sufficiente per una tortiera del diametro di 20-22 cm), versarci l' impasto e cuocere in forno statico a 180°C per 30 minuti (vedi prova stecchino) o fino a quando non avrà assunto un colore dorato.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.




Il cardamomo è la terza spezia più cara dopo la vaniglia e lo zafferano, di origini indiane, si presenta in capsule contenenti svariati semini aromatici, è consigliabile usare i semi ancora integri e non le polveri che si possono trovare in commercio; trovandosi ancora dentro il loro baccello, i semini mantengono la loro forte profumazione, possono essere schiacciati con un mortaio o con la parte piatta di un coltello.
Il loro aroma è fortemente agrumato,  simile allo zenzero e non a caso questa spezia è quasi sempre associata a ricette che prevedono l' uso di arance o limoni.









Con questa ricetta partecipo al contest del blog "Il bosco di alici"


con questa ricetta partecipo al contest:


Share:

18 commenti

  1. Questi li devo assolutamente provare! Ma dovo li trovo i semi di cardamomo?
    Mi piacciono anche le tue spiegazioni, sempre curate e approfondite.
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers... Non lo avevo fatto per dimenticanza, nonostante ti avessi registrato come blog preferito! Che testa!
    A presto.

    RispondiElimina
  2. ..li trovi in erboristeria...sono fantastici, anche se usati in minime quantità, sprigionano un' aroma sorprendente e poi se ti piacciono gli agrumi li devi assolutamente provare!
    Grazie e buona giornata !

    Volevo chiedenti una cosa perché è da un po' che ci penso, ma quella della foto sei tu?... Almeno so come immaginarti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Gabila! Non sono io!
      Presto metterò una foto di me e della mia famiglia!
      Anzi: lo faccio subito! ;-)

      Ah...,dimenticavo: se ti aggiungessi anche tu ai miei follower mi farebbe tanto piacere...

      Elimina
    2. sono andata a controllare e lo avevo già fatto...magari ti era sfuggito.

      Elimina
  3. Grazie Gabila, davvero un bel post, mentre leggevo cercavo di immaginarti. Mi piace molto l'abbinamento limone cardamomo uniti in un dolcetto da colazione o da thè. Da quando ho assaggiato il cardamomo non l'ho più lasciato, adoro il profumo che lascia e quel sapore unico e profumato. Brava davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa immensamente piacere!!!!
      Grazie e speriamo bene!!
      Anche a me il cardamomo piace molto come tutti i sapori leggermente aciduli, agrumati....mi fanno sentire viva!!!

      Elimina
  4. Mi piace la cura con cui li hai presentati, complimenti :o)
    Valentina

    RispondiElimina
  5. Gabila intanto perdonami ti ho persa ma ti metto nei miei blogroll perché tu crei delle cosine troppo buone e interessanti!!!!
    Che bella la tua descrizione , anche io sono mini e adoro i dolcetti monoporzione , il cardamomo mi piace lo metto molte volte anche nelle zuppe!
    Devono essere squisiti !!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesco a non rispondere ai commenti...sembrerò stupida ma devo per forza ringraziare tutti perché sono sempre colpita dal' attenzione che mi viene rivolta pur essendo una principiante....quindi grazie Ombretta...di cuore perché quello ce l' ho davvero grande!!!!

      Elimina
  6. Bellissimi anche questi e -anche se mi ripeto- bellissimo il tuo blog! Decisamente stai soddisfano le aspettative che avevo dopo la prima visita ;)
    Complimenti ancora e, che dire.. Al prossimo post!
    Eva

    RispondiElimina
  7. ...e anche se mi ripeto...grazie e al prossimo post!

    RispondiElimina
  8. Mamma quanto sono belli!!
    Domani vado in erboristeria a comperare i semi di cardamomo e li provo!!
    Bravissima Gabila!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen...provale perché sono squisite...ciao :D!

      Elimina
  9. complimenti per il blog, per le foto, per le ricette. Ti scopro adesso, e da adesso ti seguo! a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...è adesso che io ti do' il benvenuto...piacere di conoscerti Maria Luisa!!!

      Elimina
  10. Bellissime queste tortine, un'ottima merenda per i bimbi!!
    Ricetta inserita, grazie per esserti unita con tanto entusiasmo al mio contest.

    RispondiElimina

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig