7 gennaio 2013

Farfalle di pasta frolla





Vi sarà sicuramente capitato di preparare dei biscottini di pasta frolla e di utilizzare una qualsiasi ricetta trovata magari sui giornali piuttosto che sul quel libro di cucina che ogni tanto riaprite. Beh....questo capitava anche a me fino a quando non sono inciampata nella ricetta del maestro Luca Montersino che poi per me e' diventata La Ricetta.

La pasta frolla e' una delle basi più utilizzate in pasticceria,  e' l' ideale per crostate alla frutta, alla crema pasticcera, per tortine o quant'altro ed e' piu' semplice da preparare di quel che si pensi.

Nello scegliere la farina, optate per una debole (00), cioè povera di proteine e quindi di glutine. In questo modo infatti l'impasto risulterà più elastico; per la riuscita di una ricetta perfetta seguite scrupolosamente le dosi indicate perché la Pasticceria non si improvvisa!
Tenendo ferme le proporzioni tra gli ingredienti è preferibile preparare una grande quantità di pasta frolla che potete poi conservare alcuni giorni in frigorifero e qualche mese in freezer.

Nel preparare la pasta frolla, potete variare la proporzione di burro e zucchero, tenendo presente che una maggiore quantità di zucchero, vi darà una frolla più croccante, una maggiore quantità di burro una frolla più friabile.
Per la cottura in bianco della frolla, per mantenere la giusta forma, è importante coprire l'impasto con carta forno o carta d'alluminio e riempire con legumi secchi, sale o riso in caso di basi per torte.
Ungendo la teglia di cottura con il burro (che fa da conduttore di calore) si ottiene una cottura uniforme della frolla a differenza che per l' utilizzo della carta forno (che con il tempo ho abbandonato) che penalizza il risultato poiché la base rimane più umida.


Ingredienti
 per la pasta frolla fine


- 400 g zucchero a velo

- 160 g tuorlo d'uovo

- 600 g burro

- 1 Kg farina 00
- 1 bacca di vaniglia Bourbon
- buccia di limone q.b.(anche arancia)
- 2 g sale 


Preparazione


Preparare la frolla nel modo tradizionale: con la farina formare una fontana sulla spianatoia, unire lo zucchero, il burro morbido a pezzetti, i tuorli, il sale, la buccia grattugiata del limone e dell' arancia e i semini della bacca di vaniglia. 
Impastate bene il tutto velocemente fino a compattare il composto, formare una palla e fare riposare in frigorifero almeno 30';
 per diminuire i tempi di raffreddamento fare raffreddare la frolla già stesa.






Per un buon risultato tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente comprese le uova.

Potete preparare l'impasto della pasta frolla anche nella planetaria se ne possedete una.
Stendere la frolla allo spessore desiderato, ritagliare i biscotti (io ho scelto uno stampino a forma di farfalla) ed adagiarli su una placca rivestita con carta da forno.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti o fino a colorazione.






Share:

Nessun commento

Posta un commento

Le vostre parole sempre gradite, essenziali per me.....mi scuso in anticipo se non sempre riuscirò a rispondere, leggo sempre tutti i messaggi con grande entusiasmo ed emozione e sono proprio questi piccoli gesti che mi danno la spinta a fare sempre meglio, immensamente grazie.

© PANEDOLCEALCIOCCOLATO | All rights reserved.
Blogger Template Crafted by pipdig